Posts Tagged ‘avvocato udienza’

testimone udienza tribunaleI clienti spesso mi chiedono che cosa succede al testimone che si rifiuti di comparire in udienza.

Ecco la risposta.

L’art. 255, primo comma c.p.c. dispone che, in caso di mancata comparizione del teste, il Giudice può ordinare una nuova intimazione del testimone oppure può disporne l’accompagnamento coattivo alla stessa udienza o ad altra udienza successiva infliggendogli eventualmente una pena pecuniaria non inferiore a 100 euro e non superiore a 1.000 euro.

La norma prevede poi che “in caso di ulteriore mancata comparizione senza giustificato motivo, il giudice dispone l’accompagnamento del testimone all’udienza stessa o ad altra successiva e lo condanna a una pena pecuniaria non inferiore a 200 euro e non superiore a 1000 euro”.

L’intento è ovviamente quello di far sì che il testimone si presenti spontaneamente all’udienza per essere esaminato dal Giudice, perché diversamente subirà l’accompagnamento in udienza, oltre ad una sanzione pecuniaria che potrebbe aggiungersi a quella eventualmente già inflitta dal Giudice.

Ecco una schema che semplifica quanto anzidetto:

Se il testimone citato a comparire non si presenza senza giustificato motivo

 

Il Giudice può ordinare una nuova intimazione a comparire oppure può disporre l’accompagnamento (con l’uso della forza pubblica) ed eventualmente infliggere una pena pecuniaria tra 100 e 1.000 euro

 

In caso di ulteriore mancata comparizione senza giustificato motivo

 

Il Giudice dispone l’accompagnamento del testimone (con l’uso della forza pubblica) all’udienza stessa o ad altra successiva ed infligge la condanna ad una pena pecuniaria tra 200 e 1000 euro

Avv. Patrizia D’Arcangelo

patty riccia

Lo studio Legale D’Arcangelo
Il mio impegno contro il bullismo

divieto bullismo

Intervista all'avv. D'Arcangelo
Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:


L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è l'avvocato Patrizia D'Arcangelo, 24055 Cologno al serio (bg), Strada delle gambe n. 2
b) responsabile del trattamento è Patrizia D'Arcangelo, 24055 Cologno al Serio (bg), strada delle gambe n. 2
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)



Studio Legale D’Arcangelo
Canale Ufficiale Google+