• IL GENITORE RICOVERATO IN UNA COMUNITA’ PER IL RECUPERO DALLA TOSSICODIPENDENZA DEVE MANTENERE IL FIGLIO? SENTENZA DEL TRIBUNALE DI BERGAMO

    Tribunale di Bergamo – sentenza n. 1272/2010

    Padre tossicodipendente ricoverato presso una comunità di recupero. La figlia minore viene quindi affidata in via esclusiva alla madre con assegnazione della casa coniugale alla stessa.

    Il Tribunale di Bergamo ha comunque stabilito l’obbligo per il padre di versare alla madre l’importo di 120 euro mensili quale contributo al mantenimento della figlia. Il Collegio giudicante ha invero ritenuto che il padre fosse in grado di svolgere una qualche attività lavorativa seppur marginale e, quindi, ha affermato che nel caso di specie non sussistesse quell’assoluta eccezionalità che giustificherebbe l’esonero totale dal mantenimento della figlia.

    __________________________________________________________________________________________________________

    Desiderate ricevere consulenze specifiche sull’argomento sopraesposto?

    Questi sono i nostri contatti:
    Studio Legale D’Arcangelo
    Strada delle Gambe n. 2 – 24055 Cologno al Serio (Bg)
    e-mail: studiolegaledarcangelo@gmail.com
    Tel. e Fax 035/48.72.242
    Cell.: 327/63.40.268

    Oppure mandateci un messaggio collegandovi alla nostra pagina Facebook