Annullamento del matrimonio per malattia del coniuge

L’art. 122 cod. civ. elenca tassativamente le ipotesi in cui il matrimonio può essere impugnato. Il terzo comma della succitata norma dispone, tra l’altro, che  il matrimonio è annullabile dal coniuge che aveva prestato il proprio consenso ignorando l’esistenza di una malattia fisica o psichica dell’altro coniuge. La possibilità di impugnare il matrimonio per tale motivo è quindi subordinata alla

Continua a leggere

Cassazione: no all’annullamento dei matrimoni di lunga durata

Con sentenza n. 1343/2010 la Suprema Corte ha espressamente sancito che i matrimoni di lunga durata annullati dalla Chiesa non sono annullabili automaticamente dallo Stato. La Corte di Cassazione ha quindi accolto il ricorso di una signora veneta il cui matrimonio (di durata ventennale)  era stato annullato dalla Sacra Rota per assenza di figli. Il marito aveva chiesto l’annullamento sostenendo

Continua a leggere