Il domiciliatario, questo sconosciuto – Disciplina giuridica e giurisprudenza delle domiciliazioni

Spesso i clienti restano sorpresi quando, dovendo radicare una causa al di fuori della circoscrizione del Tribunale in cui esercito, faccio loro presente che dovremo inviare la pratica ad un “domiciliatario”. Spendo pertanto due brevi parole per spiegare la disciplina giuridica delle domiciliazioni, le quali trovano fondamento nel R.D. n. 37/1934. L’art. 82 del suddetto Regio Decreto prevede infatti che

Continua a leggere

Bergamo e Provincia: quest’anno record di Fallimenti – Come e quando si fallisce – Il difficile recupero dei crediti

La notizia pubblicata su L’Eco di Bergamo on line è certamente rilevante ed allarmante al tempo stesso: il Tribunale di Bergamo ha dichiarato ben 250 Fallimenti nei primi undici mesi dell’anno 2010. Mi sembra pertanto opportuno richiamare brevemente la disciplina giuridica del Fallimento. Occorre innanzitutto ricordare che la disciplina delle procedure concorsuali (fallimento,concordato preventivo e liquidazione coatta amministrativa) si rinviene

Continua a leggere

Infiltrazioni d’acqua dalla terrazza / lastrico solare: i danni vanno ripartiti tra tutti i condomini ai sensi dell’art. 1226 cod. civ.

Con sentenza n. 9084 del 15.4.2010 la Corte di Legittimità ha ribadito quanto già più volte affermato: poiché il lastrico solare dell’edificio (soggetto al regime del condominio) svolge la funzione di copertura del fabbricato anche se appartiene in proprietà superficiaria o se è attribuito in uso esclusivo ad uno dei condomini, tutti i condomini, sono tenuti all’obbligo di provvedere alla

Continua a leggere

Obbligo di mantenimento anche in favore del figlio maggiorenne sino a quando non trovi un lavoro adeguato

Con la sentenza n. 22909 dell’11 novembre 2010, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata in favore dei c.d. bamboccioni. Secondo quanto affermato dalla Suprema Corte, “l’obbligo di mantenimento dei genitori – tanto naturali quanto adottivi – verso i figli, di contenuto più ampio e comprensivo di quello alimentare, si sostanzia tanto nell’assistenza economica, quanto nell’assistenza morale di costo;

Continua a leggere

Modifiche al Codice della strada e ricorso al Giudice di Pace: le novità più importanti

Con Legge n. 120 del 29 luglio 2010, il Legislatore ha introdotto diverse modifiche al Codice della Strada. La legge de qua ha, tra l’altro, profondamente mutato il regime del ricorso al Giudice di pace avverso i verbali di accertamento di violazione alle norme del Codice della Strada. In sintesi, possiamo quindi osservare quanto segue: permane il fatto che il

Continua a leggere