Diritto penale

Lo Studio Legale D’Arcangelo fornisce consulenza ed assistenza penale.

In particolare, lo Studio svolge le seguenti attività:

  • consulenza su fattispecie di reato e su eventuali profili di responsabilità penale connessi a dati comportamenti;
  • redazione di denunce e querele, ricorso immediato al Giudice di Pace ai sensi dell’art. 21 del D.l.vo 274/00;
  • assistenza giudiziale alla persona lesa dal reato: costituzione di parte civile nel procedimento penale a carico del reo;
  • assistenza a soggetti indagati o imputati in procedimenti penali.

Le fattispecie di reato principalmente trattate dallo Studio concernono per lo più delitti di  competenza del Giudice di Pace Penale, ma non solo.

In particolare, le fattispecie di cui spesso lo Studio Legale D’Arcangelo si occupa sono le seguenti:

  • ingiuria (art. 594 c.p.) e diffamazione (art. 595 c.p.);
  • calunnia (art. 368 c.p.);
  • minaccia (art. 612 c.p.) e violenza privata (art. 610 c.p.);
  • stalking (art. 612 bis c.p.)
  • percosse (art. 581 c.p.), lesioni personali dolose (art. 582 c.p.), lesioni personali colpose (art. 590 c.p.) anche a seguito di incidenti stradali o infortuni sul lavoro;
  • omissione di soccorso (art. 593 c.p.);
  • violazione degli obblighi di assistenza familiare (art. 570 c.p.), maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli (art. 572 c.p.); sottrazione di persone incapaci (art. 574 c.p.); sottrazione consensuale di minorenni (art. 573 c.p.);
  • mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice (art. 388 c.p.);
  • violazione di domicilio (art. 614 c.p.);
  • furto (art. 624 e 626 c.p.); appropriazione indebita (art. 646 c.p.); truffa, anche on line (art. 640 c.p.);
  • danneggiamento (art. 635 c.p.);
  • circonvenzione di persone incapaci (art. 643 c.p.);
  • ricettazione (art. 648 c.p.)

Per maggiori informazioni o per richiedere la nostra assistenza legale, potete contattarci ai seguenti recapiti:

cel. 327/63.40.268

e-mail: studiolegaledarcangelo@gmail.com

Tel. & Fax 035/48.72.242